STROMBOLI – workshop di fotografia dal 5 al 9 ottobre 2018

Stromboli, in siciliano “Struògnuli”, terra sospesa tra cielo, mare e fuoco, dove il vulcano è padrone indiscusso dell’isola più a nord dell’arcipelago delle Eolie. “lddu”, chiamato così dagli Strombolani, emerge dal mare per 927m ed è uno dei vulcani più attivi del mondo dando origine all’attivita vulcanica Stromboliana, un’attività esplosiva da migliaia di anni. Il workshop fotografico sarà dedicato alla ricerca della straordinaria fusione tra natura, storia e tradizioni che hanno reso Stromboli un luogo unico al mondo e patrimonio dell’umanità. Con la guida vulcanologica, in esclusiva per il nostro gruppo, fotograferemo le esplosioni vulcaniche da postazioni particolari ed uniche.

 

Programma:

5 ottobre

  • Ritrovo al molo del porto di Napoli alle 18:00
  • Partenza traghetto Napoli-Stromboli alle 20:00

6 ottobre

  • Arrivo a Stromboli alle 6e30 circa, colazione ed a seguire sistemazione camere e tempo libero
  • 10e30 giro dell’isola in barca con sosta a Ginostra, passaggio sotto la sciara del fuoco e circumnavigazione di Strombolicchio, con sosta bagno e tuffi
  • Pranzo
  • Escursione trekking in zona Punta Labronzo (lungo la sciara del fuoco) fino al tramonto
  • Sessione fotografica in notturna alle esplosioni vulcaniche

7 ottobre

  • Colazione e tempo libero
  • Pranzo
  • Partenza per il trekking alle 15, che ci porterà in vetta al vulcano, con guida vulcanologica di “Volcano Sicily Experience” in esclusiva per il nostro workshop.

8 ottobre

  • Sessione fotografica all’alba ed ai pescatori strombolani appena rientrati con il pescato
  • Colazione
  • Incontro con la nostra guida vulcanologica che ci parlerà delle più grandi esplosioni stromboliane avvenute nel corso degli anni, della geologia del vulcano, delle attività di monitoraggio e valutazione dello stato di emergenza effettuate dall’ Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia INGV.
  • Seguirà un incontro con lo scultore Salvatore Russo, un grande artista dell’isola. Scolpisce volti su pietre laviche raccolte vicino al mare. Ogni scultura ha una sua storia particolare frutto dell’ispirazione e della fantasia di Salvatore. Qui la sua pagina facebook: https://www.facebook.com/Le-pietre-di-Stromboli-di-Salvatore-Russo-414985821986726/
  • Pranzo
  • Escursione nel paese di Stromboli per completare l’attività di reportage del luogo
  • Trekking fotografico fino ai 120m  lato sciara del fuoco (facoltativo). In alternativa mare e spiaggia per i più stanchi
  • Cena libera
  • Partenza traghetto Stromboli-Napoli

9 ottobre

Arrivo a Napoli alle 8:00 circa

Il programma verrà rispettato se le condizioni del meteo, del mare e dell’attività vulcanica ce lo consentiranno, altrimenti ci adegueremo al meteo in modo da poter fare lo stesso tutte le attività programmate.

Obbligatorie scarpe da trekking (si possono noleggiare anche sul posto), abbigliamento da trekking estivo, felpa, giacca a vento e lampada led frontale. Si consigliano pantaloni lunghi per i trekking e protezioni antivento per le sessioni fotografiche notturne. Fotograficamente non è richiesta un’attrezzatura particolarmente professionale. Un grandangolo ed un tele fino ai 200/300mm sono l’ideale.

Info per il trekking principale che ci condurrà in vetta: Dopo aver raggiunto il vecchio Osservatorio (ex semaforo della Marina Militare) situato a Punta Labronzo, l’itinerario prosegue risalendo lungo un panoramico costone che si affaccia sulla Sciara del Fuoco sino ad incrociare a circa 800mslm di quota  il sentiero classico di risalita detto Liscione, poco sotto la cima. Durante la salita della durata di circa 3 ore effettueremo alcune pause intermedie per goderci il panorama e per scattare fotografie di paesaggio. La discesa, della durata di circa 2 ore,  sarà in notturna attraversando il sabbione della Rina Grande e successivamente i tipici canneti stromboliani. Il vecchio sentiero di Labronzo offre, a differenza del sentiero classico di risalita, un panorama unico e costante sulla Sciara del Fuoco e una visuale sul cratere di Nord Est, uno dei tre crateri attivi dello Stromboli, ma comporta il superamento di un paio di tratti ripidi ed accidentati. Si consiglia pertanto la percorrenza soltanto a persone in possesso di un’adeguata preparazione fisica.

Il costo di 430,00€ per la sistemazione in camera doppia e 480,00€ per la camera singola comprende:

pernottamento B&B con colazione a buffet in tipica pasticceria siciliana su una splendida terrazza con vista Strombolicchio.

tutte le attività in programma:

  • salita in vetta al vulcano con guida ufficiale esclusiva comprensivo di noleggio bastoncini e caschetto
  • giro in barca intorno a Stromboli e Strombolicchio, con sosta a Ginostra
  • tutte le escursioni/trekking, assistenza logistica e fotografica continua
  • guida vulcanologica esperta, in esclusiva per il nostro workshop fotografico https://volcanosicilyexperience.com/

Non comprende il viaggio Napoli-Stromboli a/r, i pasti principali e tutto quello non incluso nella voce “comprende”.

Max 10 partecipanti

info ed iscrizioni: stefano.principi@gmail.com

 

 

Condividi i tuoi pensieri